sabato 1 settembre 2012

Primo giorno sulla strada

Ho incontrato Elise Wilk in un campo di lavanda e in questo meraviglioso inizio di settembre continuiamo a giocare insieme. Siamo sulla strada per 7GIORNI: stiamo a vedere cosa accade, chi incontriamo e dove andiamo!






Era tornato per la settima volta il primo giorno di settembre e Justine la notte avanti aveva sognato che qualcuno la chiamava, era un suono come di rapace dolce, che diceva: "juuuu juuuu...." faceva una lunga pausa, come un abbraccio buono, e poi di nuovo: "juuuu juuuu".
Fu così che quella mattina, dopo essersi svegliata, aver fatto colazione con i suoi broccoletti al cacao e aver guardato la giornata dal suo ramo preferito dell'albicocco, ecco, Justine decise di abbandonare baracca e barattoli e partire per chissà dove.

Più che una baracca, la sua era un vera e propria fabbrica: una fabbrica di barattoli, ma mica barattoli qualsiasi. Ne prese soltanto uno con sé e lasciò mamma e papà ad occuparsi di tutto il resto.

"Io parto con la strada. Addio, arrivederci, ciao!" Salutò così, Justine, ed ecco che il suo viaggio incominciò.   

2 commenti:

  1. Evviva, sono tornati i 7 giorni!! Impaziente di vedere dove la strada vi (e ci) porterà :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Elisa! Impaziente pure io, eh eh.

    RispondiElimina