giovedì 19 luglio 2012


E se il finale fosse un altro?

[...]Corse fino a che ebbe fiato e accanto al fiume legò il nastro ad un ramo, lo stesso su cui si era arrampicata quel pomeriggio. Poi con forza si annodò l'altra parte al collo e smise. 




Una bambina esplorava le sponde del fiume durante una delle sue spedizioni segrete e trovò un tesoro: due scarpette e un bellissimo nastro. Si tolse i suoi sandaletti e provò subito le nuove scarpe, le stavano decisamente larghe ma le piacevano anche per questo. Dentro quelle scarpe sarebbe stata più grande e chissà quali altri tesori avrebbe scovato. Si legò i capelli in una coda di cavallo e ci fece un fiocco perfetto, come la mamma le aveva appena insegnato: era pronta per inoltrarsi nel verde più fitto.


Nessun commento:

Posta un commento