giovedì 10 novembre 2011

ACQUAZZONE LIBELLULA DIMENTICARE

Gioco. Mi dò tre parole su cui immaginare, me le regalo ad occhi chiusi:

ACQUAZZONE LIBELLULA DIMENTICARE


Attendevamo un acquazzone ma alla nostra porta si presentò una libellula.
Ci disse: "Ho mangiato l'acquazzone, non piangerete mai più".
E fu così che tutti dimenticarono cosa fossero le lacrime e si ammalarono.

6 commenti: