lunedì 31 ottobre 2011

Io e Daniela su Illustrati

Una volta ero bellissima




Una volta ero bellissima
le mie parole non esistevano.
Cantavo sui tetti, ero compagna degli uccelli,
cantavo le cose morte insieme a quelle vive
e nessuno nessuno mi sentiva.

Una volta ero bellissima
mi arrampicavo in punta di piedi
mi arrampicavo su chiese e antenne.
Una volta ero bellissima
inciampavo continuamente.

Facevo mille giravolte tutte di fila
e il Mondo mi pregava di fermarmi
e io non mi fermavo.

Non erano qui le mie ferite,
non era qui il mio nome.

Raminga di gambe e di pensiero,
una volta mangiavo le ciliegie
ed esse crescevano da me.
Una volta nulla importava,
ero bellissima
e tutto il fiato che ho
io te lo regalo.




Illustrazione di Daniela Tieni
Testo di Sara Trofa

pubblicato su Illustrati n. 4

2 commenti: